La Storia di Salerno

La Storia d’Italia

Salerno, capoluogo di una delle province più vaste d’Italia. Città ricca di storia, musei, monumenti e opere d’arte. Forte di una posizione geografica straordinaria, è incorniciata nell’abbraccio del suo golfo, tra le colline e il mare, al centro delle costiere amalfitana e cilentana.
La Storia di Salerno” racconta di un città che è stata più volte “scelta” dai protagonisti delle sue vicende storiche. Il volume parte dalla preistoria, quando il salernitano è popolato da elefanti e ippopotami, prima ancora che dalle prime comunità umane, che qui si insediano nel Paleolitico, per poi essere travolti da un tremendo tsunami. Il racconto ci porta poi ad Irna, il primo centro urbano della zona, e alla colonia di Salernum, fondata dai romani per meglio presidiare questo tratto di mar Tirreno.
Nel corso della sua storia, per ben tre volte viene designata come capitale.
La prima è con il principe dei Longobardi, Arechi II, che la preferisce a Benevento e vi costruisce una favolosa reggia. In seguito, è con Roberto Il Guiscardo, principe dei Normanni, che fa costruire il Duomo. Molti secoli dopo, durante le ultime fasi della Seconda guerra mondiale, Salerno diventa la prima capitale dell’Italia liberata, sede per soli cinque mesi del governo provvisorio: qui, nel Salone dei Marmi del Comune, vede la luce il progetto della Costituzione della Repubblica Italiana.
Oggi, Salerno è contemplata dai tour operator come una città da riscoprire e sempre più navi da crociera fanno scalo nel suo porto. Celebri sono diventate manifestazioni come “Luci d’Artista”, in cui originali installazioni e coreografie luminose si susseguono lungo le vie del centro, da novembre a gennaio.
Il tessuto urbano è protagonista di una recente e straordinaria rinascita, con opere firmate da grandi nomi come Zaha Hadid, Ricardo Bofill, David Chipperfield e Santiago Calatrava.

Prezzo: € 14,90

Collana: La Storia d’Italia

In libreria: 2019

ISBN:978-88-85488-80-9

Pagine:208

Formato: 16,5x24 cm - brossura

Nelle News

Paolo Romano

Paolo Romano è giornalista, scrittore, docente di Italiano, Storia e Geografia. Ha realizzato documentari culturali in India, Tunisia, Germania, Israele, Egitto e Giordania. Con il filmato Sulle orme di Cristo in Terra Santa ha vinto il 60° Festival Internazionale del Cinema di Salerno. Ha collaborato con la Rai e i quotidiani Il Corriere di Salerno, Il Mattino, La Città. È redattore dell’emittente televisiva Tds, collabora con il Quotidiano del Sud. Ha curato i volumi: Mille quadri non dipinti, con prefazione di Erri De Luca; La ricostruzione della memoria – A vent’anni dal terremoto e Salerno in cartolina. Le sue poesie sono state tradotte negli Stati Uniti, sul numero 45 della rivista “Gradiva – International Journal of Italian Poetry”. Per Typimedia è il curatore dei volumi La Storia di Salerno e La Storia del coronavirus a Salerno.

Dalla stampa

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia