La Storia di Vicenza

La Storia d’Italia

Vicenza, anticamera delle Prealpi. Un tempo era sommersa dal mare, come l’intera Pianura Padana. E Vicenza, dalla preistoria, di strada ne ha fatta. Un tragitto che passa per i movimenti tellurici che hanno originato le Alpi, per le grotte dei cacciatori-raccoglitori dei Colli Berici, per le forti mani che, secoli più tardi, hanno inciso su pietra la lingua venetica.

La città parla tuttora a chi sa coglierne le tracce. C’è un’eco augustea in Corso Palladio, decumano massimo, o nel criptoportico della domus di Piazza Duomo. C’è il respiro delle genti medievali in Piazza delle Erbe, dove si teneva il mercato. Ci sono le ombre di un’epoca segnata dalle dominazioni e da fatti cruenti, come l’assassinio del vescovo Cacciafronte.

La storia di Vicenza vive di colori. Bianco come le architetture di Andrea Palladio: le statue del Teatro Olimpico, le serliane di quella Basilica che è l’emblema della città. Blu come il mare solcato dall’esploratore Antonio Pigafetta. Azzurro come il cielo degli affreschi del Tiepolo, apice del Settecento. Rosso come i tumulti risorgimentali e oro come la medaglia che, in Piazza dei Signori, Vittorio Emanuele II consegna alla città.

Nel Novecento, dal cielo giungono le bombe della Grande Guerra: forte è il ricordo dei caduti sull’altopiano di Asiago, che rivivono nelle parole di Mario Rigoni Stern. I fasci accompagnano Mussolini nel piazzale della Vittoria di Monte Berico, prima che ricominci a scorrere il sangue del Secondo conflitto mondiale e la Resistenza conosca figure come Antonio Giuriolo e Luigi Meneghello. Da queste ceneri, i vicentini traggono ancora una volta il meglio: un’intraprendente vocazione produttiva, nell’orafo e nel tessile, con l’eccellenza Lanerossi. Oggi, con i nuovi quartieri, il Teatro Comunale e il restauro della Basilica, Vicenza è una città che guarda al futuro.

Prezzo: € 14,90

Collana: La Storia d’Italia

In libreria: 2020

ISBN:978-88-85488-85-4

Pagine:208

Formato: 16,5x24 cm - brossura

Irena Trevisan

Laureata in Archeologia all’Università di Padova, Irena Trevisan è editor, scrittrice, correttrice di bozze e traduttrice dall’inglese all’italiano. Lavora come caporedattrice presso una casa editrice veneta, nella quale si occupa principalmente del coordinamento dei progetti editoriali, della valutazione di inediti e dell’acquisizione di titoli dal mercato internazionale; collabora inoltre con un ufficio stampa per scrittori ed editori in qualità di recensitrice e ghostwriter. Cultrice della lingua italiana, ammira la creatività fuori dagli schemi, l’originalità non ostentata, il rigore e la precisione. È l’autrice de La Storia di Vicenza, per Typimedia Editore.

Dalla stampa

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia