Pavia, le 100 meraviglie (+1)

Le Meraviglie d’Italia

Il volume Pavia, le 100 meraviglie (+1) racconta la città come un luogo di storia, arte e bellezza, in uno scenario per molti abituale, ma che riserva sempre nuove sorprese. La meraviglia è proprio il dettaglio che si nasconde dietro luoghi di vita quotidiana, monumenti e spazi che caratterizzano la memoria di molti, tra residenti, nuovi abitanti e turisti.

Passeggiare per Pavia, libro alla mano, è un continuo imbattersi in palazzi e collegi storici, in chiese e antichi monasteri. C’è un posto privilegiato in cui accendere la curiosità e farsi prendere dalla voglia di conoscere la città e la sua evoluzione: è la basilica di San Teodoro che ci consegna, attraverso un bellissimo dipinto, la piantina più bella della Pavia che fu e che è. Partendo da qui arrivano le prime suggestioni: Borgo Ticino, Strada Nuova, il ponte sul Ticino con le lavandaie e i barcaioli, le torri e il Castello Visconteo. Un ampio panorama che ci consente poi di arrivare ai particolari: i cortili, le meridiane dell’Università, gli antichi balconcini in ferro, un’ansa del fiume, il colore di un palazzo, i roseti in fiore dell’Orto Botanico.

Pavia è arte ma anche natura. Il fiume, i parchi urbani, i sentieri protetti: tutto sembra abbracciare la città che si sente custodita dall’imponente cupola del Duomo che, terza in Italia per dimensioni, si profila davanti agli occhi senza abbandonarti mai.

Prezzo: € 19,90

Collana: Le Meraviglie d’Italia

In libreria: 2019

ISBN:978-88-85488-56-4

Pagine:228

Formato: 20 x 20 cm - brossura

Nelle News

Raffaella Costa

Raffaella Costa, giornalista, è nata e vive a Pavia. Ha iniziato la sua attività professionale come assistente parlamentare per poi avviare una lunga collaborazione con il quotidiano locale La Provincia Pavese durata oltre 15 anni. Durante questo periodo si è divertita con alcune esperienze editoriali. Ha scritto un racconto giallo – Una giacca ed un cappello, Mario Modica Editore – premiato nel 1996 da Andrea Pinketts, un volume di storia locale (Don Vincenzo, maestro di fede e di vita, 1999, ed. Grafiche Lama) e una raccolta di testimonianze che ha raccontato il riscatto di persone in disagio sociale alla Casa del Giovane di Pavia (Progetto Equal L’E-Qualità). L’amore per il giornalismo l’ha condiviso all’interno della Casa Circondariale di Pavia dove insieme ad un gruppo di detenuti ha dato vita al periodico Liberi Dentro. La sua esperienza professionale è proseguita come responsabile di uffici stampa presso diversi enti pubblici fino all’approdo nel 2018 a Typimedia dove, oltre ad avere curato Pavia, le 100 Meraviglie (+1), collabora a diversi progetti.

Dalla stampa

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia