Padova, le 100 meraviglie (+1)

Le Meraviglie d’Italia

Fondata, secondo la leggenda, dall’eroe omerico Antenore, adagiata su una pianura tra la Pianura veneta e i Colli Euganei, Padova è città d’arte, ricca di fascino, storia e cultura. Nel corso dei secoli ha avuto l’onore di ospitare grandi artisti, scienziati e intellettuali: dallo storico romano Tito Livio, che qui nacque, a Galileo Galilei, che insegnò all’università di Padova, passando per Andrea Mantegna, il celebre pittore originario di questo territorio.

Padova, le 100 meraviglie (+1)”, a cura di Nicola Cesaro e Claudio Malfitano con le foto di Fabio Muzzi, è un viaggio nella bellezza, ricco di spunti e suggestioni, in una città che sa meravigliare ad ogni angolo.

A cominciare dalla Cappella degli Scrovegni, con uno dei cicli pittorici più importanti di tutta la storia dell’arte italiana, realizzato da Giotto, e poi il Palazzo della Ragione, magnifico edificio risalente al XI secolo, situato in Piazza delle Erbe, passando per il Duomo di Santa Maria Assunta, la Basilica di Sant’Antonio da Padova e l’orto botanico più antico del mondo (realizzato nel 1545), fino a perdersi nei vicoli del ghetto e nei dedali di stradine del centro storico.

Ma Padova è anche città di scienza, sede di una delle università più antiche d’Europa, del MuSME, Museo della storia della medicina e della Specola, in cui si trova l’Osservatorio Astronomico, una delle più importanti strutture di ricerca dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.

E che meraviglia i suoi magnifici scorci, il calore delle piazze e delle botteghe artigianali, per non parlare della cucina, ricca e gustosa, legata ai sapori del nord est, dei vini, dal Friularo al Fior d’Arancio dei Colli Euganei, passando per i liquori, Cynar, Aperol e Vov su tutti.

Siete pronti a meravigliarvi?

Prezzo: € 19,90

Collana: Le Meraviglie d’Italia

In libreria: 2022

ISBN:978-88-3626-143-7

Pagine:228

Formato: 20x20 - brossura

Nelle News

Nicola Cesaro

Nicola Cesaro è laureato in Lettere moderne all’Università di Padova ed è giornalista professionista. Dal 2007 lavora come corrispondente per il quotidiano Il Mattino di Padova. La sua intensa attività nel mondo della cronaca locale gli è valsa il “Premio Claudia Basso” riservato dall’Ordine dei giornalisti del Veneto ai cronisti under 35 e la menzione speciale al “Penna d’Oca” di Assostampa Padova. Ha collaborato alla realizzazione dei volumi “I veri ricchi di Padova” (Biblioteca dell’Immagine) e “Il libro delle memorie” (Edizioni Scantabauchi). Tra i riconoscimenti in ambito letterario, ha ottenuto i premi “Tullio Colsalvatico”, “Tolentino” (Macerata), e “La Leonessa”, di Brescia. Per Typimedia ha pubblicato i volumi “La Storia dei Colli Euganei , “La Storia del coronavirus nei Colli Euganei” e “Este, le 100 meraviglie (+1)” e “Padova, le 100 meraviglie (+1)”.

Claudio Malfitano

Originario di Messina, si è laureato in Scienza della Comunicazione all’Università di Padova con una tesi sul linguaggio della “cronaca bianca”. Giornalista professionista dal 2010, lavora per il quotidiano Il Mattino di Padova, occupandosi prevalentemente di politica e cronaca cittadina. Per questo ha seguito e raccontato l’inserimento dell’Urbs Picta nella “World Heritage List” dell’Unesco. Attivo nell’associazionismo padovano, per molti anni si è occupato della promozione dei diritti civili.

Dalla stampa

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia