News

bikeways basilicata

“Da dove venite?”: un viaggio emozionante per scoprire la Basilicata in sella a una bicicletta

16 Marzo 2022 FocusParola agli autori

Amiamo la “nostra” Basilicata, terra che non finisce mai di stupirci, nel bene e nel male.  Scrivere una guida cicloturistica era un obiettivo che avevamo da tempo; un modo per mettere a sistema gli appunti e le informazioni raccolte in anni di viaggi, esplorazioni in sella a una bicicletta. E poi il provvidenziale incontro con Typimedia.

Da ciclo-viaggiatori e appassionati di escursionismo, trascorriamo ore a pianificare itinerari e studiare mappe; da sempre affascinati da testi e cartine fisiche, da toccare e portare con noi, abbiamo immaginato il volume ideale che avremmo voluto trovare sugli scaffali di una libreria, e lavorato tenendo presente questo obiettivo. Volevamo raccontare la nostra terra anche ai lucani non appassionati di bici.

Rappresentare graficamente le zone geografiche, decidere come e quali informazioni inserire è stata una sfida piuttosto ardua, ma dopo diversi tentativi siamo riusciti a trovare un compromesso tra funzionalità e resa. Anche dal punto di vista grafico, infatti, abbiamo cercato di dare al volume il nostro stile, immaginandolo impreziosito dalle bellissime foto che raccontano il viaggio e le sue atmosfere, scattate esattamente nei luoghi di cui si parla.

Basilicata Bikeways è un prodotto editoriale complesso: tracciare i percorsi, riportarli su mappe chiare e personalizzate, creare le altimetrie, corredarle di informazioni puntuali e allo stesso tempo efficaci nel racconto di viaggio, scovare curiosità e dettagli sommersi, mettere a punto i consigli per apprezzare i territori, le loro peculiarità e prospettive inedite.

Il lavoro poi, si valorizza attraverso i sopralluoghi, necessari per verificare la correttezza delle informazioni, e per scattare foto capaci di tradurre le suggestioni, le visioni e le emozioni del nostro ciclo-viaggiare (abbiamo scelto un fotografo che è anche ciclo-viaggiatore). 

Ma in assoluto, come accade nel viaggio vero e proprio, l’attraversamento in bicicletta è l’esperienza più ricca ed emozionante che si possa vivere: gli abitanti dei luoghi guardano questi strani viaggiatori a due ruote con curiosità e rispettosa discrezione, offrendo sempre ospitalità e voglia di scambiare due chiacchiere dopo aver chiesto: “da dove venite?’”.

Manuela Lapenta, Simon Laurenzana e Gerardo Smaldone

curatori di Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi sacri, da Pescopagano a Castrovillari

Le Tartarughine

Basilicata Bikeways

Simon Laurenzana
Salvatore Laurenzana
Manuela Lapenta
Gerardo Smaldone

Ultime news

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia