Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi sacri, da Pescopagano a Castrovillari

Le Tartarughine

Pedalare per conoscere e apprezzare i luoghi autentici e fuori dai circuiti turistici tradizionali di una terra tanto silenziosa quanto ricca di fascino: la Basilicata, una regione che per gli appassionati di cicloturismo serba percorsi autentici e ricchi di storia.

Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi sacri, da Pescopagano a Castrovillari” guiderà gli appassionati di ciclismo in questa terra dal cuore montuoso, attraverso due parchi nazionali e 28 borghi (26 in Basilicata, 2 in Calabria), lungo una rete di strade e stradine, esplorando luoghi e scoprendo comunità e tradizioni, in un continuo saliscendi emozionale che rispetta fedelmente l’orografia della regione. Un territorio ideale per chi ha scelto le due ruote, attraversato da strade provinciali e statali poco trafficate, tra mare e montagne, boschi e colline, campi coltivati e un cielo di un azzurro infinito.

“Bikeways” è il primo volume della collana “Le Tartarughine” ed è dedicato alla Basilicata, “Da Pescopagano a Castrovillari” si sviluppa lungo un tracciato di 450 km diviso in 10 tappe con curiosità, consigli e approfondimenti tecnici. Pedaleremo da Muro Lucano, il borgo presepe fino a Potenza, il capoluogo più alto d’Italia e Città delle 100 scale. Da Marsicovetere, il borgo di pietra sulla valle dell’Agri, ai celebri parchi: quello Nazionale dell’Appennino Lucano, Val d’Agri Lagonegrese e quello del Pollino, il più grande d’Italia. E poi, ancora, valicheremo il Monte Alpi e il Monte Raparo, percorreremo la ciclabile sulla ex ferrovia Lagonegro-Rotonda, visiteremo il parco archeologico di Grumentum e due borghi riconosciuti tra i più belli del nostro paese, Viggianello e Morano Calabro.

Curato da tre lucani doc – Manuela Lapenta, Simon Laurenzana (testi), Gerardo Smaldone (grafiche) e con le foto di Salvatore Laurenzana – che hanno fatto della bici un mezzo non solo di trasporto, ma anche di crescita e di rivoluzione sociale, questa guida è uno strumento indispensabile sia per i cicloturisti che guardano alla Basilicata, sia per i lucani che hanno voglia di stupirsi ancora per le bellezze della propria terra.

Prezzo: € 19,90

Collana: Le Tartarughine

In libreria: 2021

ISBN:978-88-3626-056-0

Pagine:168

Formato: 15 x 21 cm - brossura

Simon Laurenzana

Simon Laurenzana (classe 1979), musicoterapeuta in un centro per disabili a Potenza, fin da ragazzo ha coltivato la passione per la musica e la natura. Batterista in diverse formazioni musicali e contemporaneamente “esploratore” della sua amata Basilicata. Nel 2010 si appassiona al mondo della bicicletta, che diventa un ulteriore mezzo di scoperta. Nel 2015 fonda ciclOstile di cui è vicepresidente. Per Typimedia ha curato il volume Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi sacri, da Pescopagano a Castrovillari.

Salvatore Laurenzana

Vive e lavora a Potenza, dove è nato nel maggio del 1968. Collabora con architetti, paesaggisti, filosofi, sociologi, poeti, grafici, con compagnie e festival teatrali in particolare nelle tredici edizioni del Città delle 100 scale festival nel quale costruisce una solida esperienza nella fotografia di teatro. La ricerca personale converge verso il racconto, nelle sue varie declinazioni visive, del rapporto che intercorre fra gesto umano e impatti conseguenti. Per Typimedia ha curato il volume Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi sacri, da Pescopagano a Castrovillari.

Manuela Lapenta

Nata a Potenza nel ‘77, decide di vivere e studiare nella sua terra d’origine. Dopo la laurea in lingue e letterature straniere approfondisce i suoi interessi per il territorio con un Master in gestione di beni culturali e ambientali. Appassionata di trekking e sport in natura, scopre il mondo della bicicletta nel 2015, anno in cui fonda l’associazione ciclOstile FIAB Potenza, di cui è presidente. Per Typimedia ha curato il volume Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi sacri, da Pescopagano a Castrovillari.

Gerardo Smaldone

Gerardo Smaldone è nato a Tricarico (MT) nel 1979. Dopo la laurea in design presso L’Università degli Studi di Firenze nel 2002, ha lavorato in Italia e all’estero nel settore dei gioielli e accessori moda, prima del suo rientro a Potenza dove attualmente lavora come grafico e illustratore presso Facto Comunicazione. Dal 2015 nel direttivo di CiclOstile F.I.A.B. Potenza, di cui è tra i fondatori. Per Typimedia ha curato il volume Basilicata Bikeways. La ciclovia dei Boschi sacri, da Pescopagano a Castrovillari.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia