La Storia di Primavalle

La Storia di Roma

La “Storia di Primavalle” inizia milioni di anni fa quando il territorio è ancora sommerso dalle acque del mare Tirreno e il Soratte emerge quale isola all’orizzonte. L’innalzarsi delle prime alture, da Monte Mario ai monti vaticani, e la formazione di numerosi corsi d’acqua che scorrono da est verso il mare cominciano a formare piccole valli e altipiani modellando in modo caratteristico questa parte della città.
In età storica è la magnifica città etrusca di Veio a dominare incontrastata la zona grazie alla costruzione di una serie di antiche vie difese da centri fortificati e punteggiate di villaggi, come i celebri Septem Pagi. Veio, che vuole arrivare al mare per impadronirsi delle Saline di Fiumicino, entra ben presto in conflitto con una potenza nascente: Roma. Sarà Romolo, il primo re, a iniziare una guerra contro gli Etruschi che si prolungherà per secoli sino alla definitiva vittoria romana del 396 a.C. a opera di Furio Camillo.

Durante l’epoca romana il territorio di Primavalle si caratterizza per la vocazione agricola. Sorgono le villae rustiche, si definiscono le grandi vie di comunicazione come la via Trionfale e la via Cornelia, mentre nel 109 d.C. l’imperatore Traiano ordina la costruzione dell’acquedotto che reca le acque del lago Bracciano sin verso Trastevere e ancor oggi visibile lungo via della Pineta Sacchetti.
Col declinare della potenza romana sarà il Vaticano a dominare. Primavalle diviene, infatti, territorio del Capitolo di San Pietro in Vaticano e suo granaio e deposito.
L’organizzazione vaticana resisterà sino all’Unità d’Italia che sconvolgerà l’assetto del futuro quartiere. Dai primi anni Venti, infatti, inizia un’urbanizzazione progressiva e costante che sfocerà nel 1938 con l’edificazione della borgata Primavalle, voluta da Benito Mussolini.
La storia travagliata del Novecento ha permesso, tuttavia, il formarsi di un orgoglio “primavallese” ancor oggi molto sentito e ansioso di un migliore domani.

Prezzo: € 14,90

Collana: La Storia di Roma

In libreria: 2020

ISBN:978-88-3626-033-1

Pagine:208

Formato: 16,5x24 cm - brossura

Edizione Cartacea

Acquista su ibs

Nelle News

Alessandro Guarnacci

Alessandro Guarnacci nasce nel 1953 e frequenta le scuole elementari presso la scuola Umberto Cerboni a Primavalle. Consegue i diplomi di maturità classica e magistrale e la laurea in Scienze dell’educazione con una tesi proprio su Primavalle dal titolo Primavalle 1937 – 2007: le memorie di una borgata di Roma. Insegnante presso la scuola di Primavalle dal 1978 al 2016, è stato responsabile di numerosi progetti didattici. È socio fondatore e presidente dell’Associazione culturale Primavalle in rete.

Gianluca Chiovelli

Gianluca Chiovelli nasce nel 1968 a Roma, dove tutt’oggi vive e lavora. Dal 2006 è impegnato in una costante raccolta di materiale d’archivio sulla storia del suo quartiere, Primavalle, e del territorio millenario che lo ospita. La ricerca ha trovato coerenza e sviluppo nella cura del sito e del profilo Facebook dell’Associazione Primavalle in rete, di cui è tra i fondatori. È l’ideatore del progetto artistico Sant’Angelo il Paese delle Fiabe, nella Tuscia viterbese.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia