News

Piccoli, grandi gesti di una rivoluzione indispensabile: ecco le 100 (+1) buone azioni per salvare il Pianeta

01 Aprile 2022 NewsFocus

Per attuare il cambiamento globale puntando a uno stile di vita sostenibile, non bastano più i buoni propositi. Dall’alimentazione alla mobilità, dal lavoro alla casa: sono tanti i piccoli, grandi gesti quotidiani che possono fare la differenza.

Ecco allora la nuovissima guida edita da Typimedia per passare dalla consapevolezza all’azione. Si chiama Io salvo il Pianeta. 100 (+1) buone azioni quotidiane che ognuno di noi può fare per la Terra ed è il nostro piccolo contributo alla rivoluzione verde.

Com’è fatto il Pianeta che conosciamo e come lo lasceremo alle generazioni future, ce lo spiegano bene nel libro Guido Caroselli, volto noto della Rai e meteorologo affermato, insieme alla giornalista Raffaella Costa.

Tra le 101 buone abitudini che gli autori hanno individuato, ce ne sono alcune che, in modo semplice, possono entrare a far parte della nostra routine quotidiana: regolare il termostato perché una corretta temperatura dell’ambiente fa bene al clima, o ricordarsi di staccare la spina degli elettrodomestici per avere un risparmio economico e per ridurre le emissioni di CO2 nell’aria. Oppure innaffiare le piante del proprio balcone o giardino senza sprecare l’acqua che, tra cambiamenti climatici e scarsità, è considerata un vero e proprio “oro blu”.

Oltre alle attività quotidiane più conosciute che ci aiutano a mantenere uno stile di vita sostenibile, ne esistono altre piuttosto insolite che riescono in modo del tutto inaspettato ad aiutare l’ambiente. Quali sono?

Cancellare le e-mail: il web genera circa il 4% di CO2 di tutto il Pianeta, per questo eliminare la posta e gli allegati significa ridurre le emissioni. Cucinare con i fornelli a induzione permette di avere maggiore efficienza energetica e vantaggi ambientali non indifferenti: infatti, la corrente elettrica può arrivare anche da fonti rinnovabili. Anche ridurre gli spifferi contribuisce al benessere economico e ambientale perché aiuta a non vanificare il lavoro degli impianti di riscaldamento e raffreddamento, disperdendo circa il 70% di energia.

Ogni azione nel libro è accompagnata dalle tavole infografiche dell’illustratore Marco Giannini con la collaborazione di Massimo Manzi. Una guida utile, indispensabile, per essere cittadini del mondo più consapevoli e avveduti. Perché la salvezza della Terra passa anche da qui.

Ultime news

19 Gennaio 2023 Appuntamenti

“Come si cambia una città” a Sonnino

Vi aspettiamo sabato 28 gennaio, alle 18:00 al Museo “Terre di Confine” per la presentazione del libro di Cosmo Mitrano, Come si cambia una città. In compagnia dell’autore Cosmo Mitrano parteciperanno all’evento il Sindaco…

Leggi la news

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia