News

Dai filari di vigneti delle Langhe alle spiagge dell’Elba e le antiche mulattiere marchigiane: viaggio in Italia con le guide Typimedia. I nostri consigli per Pasqua

05 Aprile 2022 NewsFocus

Se ciò che desiderate di più è mettervi in viaggio per andare alla scoperta di città d’arte, sentieri di montagna, località di mare e verdi colline, tutto quello che dovete fare a Pasqua è preparare i bagagli e portare con voi le nostre piccole ma indispensabili guide: Le Meraviglie e Le Tartarughine.

Cominciamo da Roma e scopriamo subito come ogni quartiere racchiude in sé una storia unica, tale da renderlo una città nella città. Come accade a Monteverde, dove archeologia, arte e storia sorprendono il passante in un susseguirsi di bellezza che culmina nella panoramica terrazza del Gianicolo. Quelli proposti in “Monteverde-Gianicolo, le 100 meraviglie (+1)” sono percorsi suggestivi alla scoperta di chiese, monumenti, parchi e ville signorili. Ci fermiamo ad ammirare l’Esedra Arborea di Villa Sciarra, una splendida siepe di alloro adornata di statue di pietra arenaria, rimaniamo incantati dall’imponente bellezza del Fontanone dell’Acqua Paola, una vera e propria esposizione dei grandi lavori promossi da Paolo V Borghese per restaurare l’acquedotto Traiano, fino a raggiungere la verde pineta di Villa Pamphili, dove alberi secolari, che hanno ispirato artisti e compositori, abbelliscono l’intera villa e la città.

Ma quanta storia e cultura sono racchiuse nelle meravigliose strade della Capitale, così come in moltissime altre città d’Italia?

Come nella caratteristica città di Este: un piccolo paradiso situato alle pendici dei Colli Eugenei, nella Bassa Padovana, un luogo incantevole cantato da illustri poeti come Petrarca, Foscolo, Lord Byron, Mary e Percy Bysshe Shelley. Qui, arte, architettura, storia, natura e tradizioni folkloristiche si incontrano per formare un ecosistema incredibile, tutto da esplorare. Per conoscere Este e apprezzarne fin da subito il suo valore storico e artistico non si può non cominciare dal meraviglioso Castello, cornice dei giardini pubblici e del parco verde che sale fino al grande mastio, per proseguire immergendoci nella cultura della città assaggiando il prosciutto veneto Berico Dop e ammirando la tomba di Francesco Petrarca. Sfogliando “Este, le 100 meraviglie (+1)”, troverete tantissimi luoghi d’interesse e particolarità che caratterizzano questa piccola cittadina veneta.

Se invece volete immergervi nella natura incontaminata, vi proponiamo alcuni splendidi itinerari che vi lasceranno incantati.

L’Elba racchiude in sé l’opera dell’uomo e della natura. “Elba, le 100 meraviglie (+1)” sarà il compagno di viaggio perfetto per condurvi alla scoperta di scenari marini e località che offrono al visitatore scorci di rara bellezza. Come la Darsena Medicea di Portoferraio, il gioiello urbano di questa splendida isola, o la spiaggia dell’Innamorata, che secondo la leggenda fu teatro della storia d’amore di Lorenzo e Maria, i nostrani Romeo e Giulietta.

Se l’aria frizzante del mare non è ciò che ricercate per il vostro viaggio, ma preferite il profumo dei boschi di montagna con i suoi paesaggi immersi nel verde, il volume “Marche, 100 itinerari (+1)” per la collana di slow travel Le Tartarughine vi farà scoprire percorsi inaspettati immersi nella natura di questa splendida regione. Che siate camminatori esperti o alle prime armi non importa, ciò che conta è raggiungere la meta e godersi ogni attimo lasciandosi trasportare dalla bellezza di borghi, eremi, boschi e cascate che incontrerete lungo i sentieri marchigiani. Oppure, potete lasciarvi affascinare da leggende incredibili come quella della cima magica del Monte Sibilla, così chiamata perché abitata un tempo dalla Sibilla: una fata buona che aiutava gli abitanti dei paesi vicini. Giungerete ad antiche faggete e aperte praterie, percorrendo l’Appennino umbro-marchigiano in un viaggio che si snoda dalla Riserva naturale del Monte San Vicino e del Monte Canfaito per arrivare fino al piccolo borgo di San Severino Marche.

Infine, per coloro che amano stare a contatto con la natura, senza rinunciare a un buon bicchiere di vino, le Langhe offrono molte sorprese. “Langhe, le 100 meraviglie (+1)” vi farà scoprire questo magico luogo, tra filari di vigneti e antichi castelli. La Langa è infatti la collina che ritma il paesaggio di questa zona del Piemonte ricca di casali, di ville gentilizie e di una tradizione enogastronomica in cui l’uva, il tartufo, le nocciole la fanno da padroni. Allora, perché non visitare il piccolo comune di Barolo, dove prestigiosi vigneti producono l’omonimo vino? O andare a vedere le torri medievali della città di Alba, conosciuta come la “città delle cento torri”?

Quale che sia la vostra vacanza ideale, tra borghi di montagna, spiagge di sabbia bianca, i vicoli storici dei grandi e piccoli centri urbani, il nostro “Bel Paese” non smette mai di stupirci con tesori nascosti e di inestimabile bellezza. Luoghi meravigliosi, tutti da scoprire, in compagnia delle guide di Typimedia Editore.

Le Meraviglie di Roma

Monteverde-Gianicolo, le 100 meraviglie (+1)

Martina Gatti

le meraviglie di este

Le Meraviglie d’Italia

Este, le 100 meraviglie (+1)

Nicola Cesaro

Le Meraviglie d’Italia

Langhe, le 100 meraviglie (+1)

Carola Serminato

Le Meraviglie d’Italia

Elba, le 100 meraviglie (+1)

Silvia Rosselli

Sentieri Marche

Le Tartarughine

Marche, 100 itinerari (+1)

Antonio Tiso

Ultime news

19 Gennaio 2023 Appuntamenti

“Come si cambia una città” a Sonnino

Vi aspettiamo sabato 28 gennaio, alle 18:00 al Museo “Terre di Confine” per la presentazione del libro di Cosmo Mitrano, Come si cambia una città. In compagnia dell’autore Cosmo Mitrano parteciperanno all’evento il Sindaco…

Leggi la news

Iscriviti alla Newsletter per rimanere sempre
aggiornato sul mondo Typimedia